Passa ai contenuti principali

Punto di ascolto psicologico per i cittadini, grazie a un protocollo d’intesa tra il Comune di Montepulciano e alcuni liberi professionisti del territorio

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena
 COMUNICATO STAMPA
 Dopo alcune misure a sostegno dell’economia di imprese e famiglie,
il Comune di Montepulciano interviene sul disagio psicologico dei cittadini
Punto di ascolto psicologico per i cittadini, grazie a un protocollo d’intesa
tra il Comune di Montepulciano e alcuni liberi professionisti del territorio
Il protocollo prevede la possibilità di avere dei colloqui telefonici con psicologi
e psicoterapeuti che hanno dato la loro disponibilità a titolo gratuito
Nel quadro dell’emergenza da Covid-19, dopo i primi interventi volti a dare sostegno all’economia di imprese e famiglie, e a sollevare dalle piccole incombenze della quotidianità  i cittadini in isolamento o incapaci di provvedervi autonomamente, l’Amministrazione Comunale di Montepulciano interviene ora sul disagio psicologico che si sta diffondendo  in misura sempre crescente;  anche questo deriva o è amplificato dall’isolamento domestico imposto dai recenti decreti governativi o da misure sanitarie restrittive.
D’altra parte, proprio l’isolamento e il divieto di uscire e assembrarsi sta dando risultati positivi notevoli e non è certo questo il momento di abbassare la guardia.

“Purtroppo, l’incertezza del presente e del futuro affiora maggiormente in quelle persone che per vari motivi vivono in solitudine” – dice Emiliano Migliorucci, assessore al Sociale del Comune di Montepulciano -“Ma ancora di più si manifesta in quei soggetti, in quelle famiglie, che versano in situazioni economiche difficili e che si sono trovate disorientate da questa evenienza. Il sostegno psicologico offerto da questi professionisti sarà certamente di sollievo per dare un aiuto a trovare la forza di andare avanti e superare un momento di difficoltà davvero epocale”.

I professionisti, che hanno aderito a titolo gratuito al protocollo, sono al momento 8 e operano nel territorio; ma questo elenco deve essere considerato aperto ad altre adesioni. Il servizio, anche questo gratuito, è coperto dal lunedì al venerdì e si svolge mediante chiamata telefonica della durata massima di 30 minuti o anche via email. Il servizio, però, non si configura come trattamento psicoterapeutico ma come “punto di ascolto” per un sostegno psicologico.

“Stiamo vivendo un momento al quale nessuno era preparato” - così Michele Angiolini, sindaco di Montepulciano  – “E se come istituzione possiamo intervenire per cercare di dare sollievo ad una situazione economica e sociale davvero grave, non possiamo aiutare direttamente dando supporto psicologico alle persone fragili o rese tali da una situazione in cui è necessario trovare in noi stessi gli stimoli per andare avanti. A questi 8 professionisti va quindi tutta la nostra gratitudine, nella speranza che anche altri aderiscano a questa iniziativa”.

Qui di seguito una tabella con gli orari in cui i professionisti che hanno per il momento aderito al protocollo potranno rispondere alle telefonate dei cittadini.

Lunedì, dalle 11 alle 13, (Ass. ERA) Dr. Elisa Marcheselli 388 6522077;  Dr. Roberta Rachini 392 4131912; Dr. Alessio Pieri 328 8274299
Lunedì, dalle 15 alle 18, Dr. Beatrice Falistocco 339 4602418 grevico@yahoo.com
Martedì, dalle 10 alle 13, Dr. Serena Neri 334 1326146 serenan@libero.it         
Martedì, dalle 15 alle 18, Dr. Elisa Berti  349 7383743
Mercoledì, dalle 11 alle 13, (Ass. ERA) Dr. Elisa Marcheselli 388 6522077;  Dr. Roberta Rachini 392 4131912;  Dr. Alessio Pieri 328 8274299
Mercoledì, dalle 14 alle 20, Dr. Sara Bui - su appuntamento 3480429113  sarabui89@yahoo.it
Giovedì, dalle 9 alle 12,  Dr. Agnese Mangiabene 333 4414755
Venerdì, dalle 11 alle 13 (Ass.ERA)  Dr. Elisa Marcheselli 388 6522077; Dr. Roberta Rachini 392 4131912; Dr. Alessio Pieri 328 8274299


Post popolari in questo blog

I Licei Poliziani premiano le eccellenze

I Licei Poliziani premiano le eccellenze Durante l'evento di premiazione ai Licei Poliziani degli studenti usciti con il massimo dei voti è stata istituita una borsa di studio dedicata a Fernando Nicastro
LICEI POLIZIANI – Durante la mattina di sabato 18 gennaio si è svolto un evento di premiazione degli studenti usciti con il massimo dei voti nel corso del passato anno scolastico. Alla presenza del preside Marco Mosconi e del vicesindaco di Montepulciano Alice Raspanti, gli studenti dei Licei Poliziani hanno ricevuto gli attestati di merito relativi al superamento dell'esame di maturità.
Gli studenti che hanno superato l'esame con 100 e lode sono stati Alfea Renzini (classe 5AU), Giacomo Garavelli (5ABS) e Niccolò Picchiarelli (5ACS). Per quanto riguarda il liceo classico, gli studenti usciti con il punteggio di 100 sono stati invece Corso Durando, Giorgina Nardi e Giada Santini; per il liceo linguistico gli studenti Viola Biancolini, Agnese Bagnasacco, Rebecca Della Lena …

AL TEATRO CIRO PINSUTI VA IN SCENA MOZART BAMBINO E PER LE FESTE ARRIVA ANCHE LA DANZA CON EDITH PIAF

TEATRO COMUNALE “CIRO PINSUTI” – SINALUNGA
AL TEATRO CIRO PINSUTI VA IN SCENA MOZART BAMBINO
E PER LE FESTE ARRIVA ANCHE LA DANZA CON EDITH PIAF

C’è un bambino di nomeMozart al Teatro Comunale “Ciro Pinsuti” di Sinalunga. Domenica (22 dicembre), alle ore 16, la stagione di teatro ragazzi propone AMADÈ. La vita suonata di Mozart bambino. L’attore e regista Massimo Bonechi, in scena con Andrea Anastasio e Tommaso Carovani, ci racconta, fra teatro e musica, la vita del piccolo genio. Uno spettacolo che fonde burattini e recitazione, sempre accompagnato dai più noti brani di tutti i tempi: dalle arie d’opera – a partire dalla Regina della notte – alle serenate – come la Eine Kleine Nachtmusik (la Piccola serenata notturna). Un lavoro pensato per i più piccoli che saprà divertire anche le famiglie. In scena un baule, una sorta di scatola magica, uno scrigno segreto che custodisce la sua vita di fanciullo: immagini, suoni, musiche e personaggi saltano fuori e si diffondono in ogni direzione e…

La Compagnia del Bucchero porta le sue “Vacanze Forzate” ai Concordi

La Compagnia del Bucchero porta le sue “Vacanze Forzate” ai Concordi Sabato 16 novembre appuntamento con una commedia brillante in tre atti al Teatro dei Concordi di Acquaviva

Montepulciano– Ricominciamo gli appuntamenti teatrali ad Acquaviva di Montepulciano, in attesa della stagione invernale che vedrà come al solito il Teatro dei Concordi protagonista, attraverso una serie di spettacoli divertenti per tutta la famiglia e il Festival Nazionale del Teatro Amatoriale, oltre alle tante iniziative che impegnano i laboratori destinati a bambini e ragazzi. Le iniziative organizzate dall’ASD “Il Fierale” ripartiranno sabato 16 novembre alle ore 21:15 con “Vacanze Forzate”, portata in scena dalla Compagnia Teatrale “Bucchero” di Bettolle.
“Vacanze Forzate” è una commedia brillante in tre atti di Antonella Zucchini, per la regia di Piero Baccheschi. L’ambientazione dello spettacolo ci farà immergere nei fantastici anni sessanta, quelli del boom economico, con due famiglie a confronto. Chi se lo…