Passa ai contenuti principali

Ha riaperto la Biblioteca di Montepulciano, per ora per il prestito di libri e dvd

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

Ha riaperto la Biblioteca di Montepulciano, per ora per il prestito di libri e dvd
Alla fine dell’emergenza saranno più che raddoppiati gli scaffali di consultazione

Al pari di altre strutture simili, la Biblioteca Archivio Piero Calamandrei, istituzione del Comune di Montepulciano, ha riaperto martedì 19 maggio dopo oltre due mesi di lockdown.

Al momento il servizio è limitato al solo il prestito, su prenotazione, che si può effettuare o per telefono (0578. 716935 – 0578.716876) o per mail, scrivendo a prestito.bibliomonte@gmail.com.

La sede aperta al pubblico è quella del Palazzo del Capitano (Piazza Grande), normalmente dedicata a bambini e ragazzi, il calendario delle aperture è così articolato: da martedì a venerdì: 10.30-13 e 14-18; il sabato, 10-13 e 15-17.

Le regole specifiche per la biblioteca (e per la circolazione dei libri e dei dvd in particolare), raccomandano di maneggiare gli oggetti ricevuti in prestito solo dopo aver lavato e le mani e di pazientare qualora l’attesa delle opere chieste in prestito dovesse prolungarsi. Potrebbe dipendere dal fatto che, una volta restituiti, i libri e i dvd devono rimanere “in quarantena” per dieci giorni.

Dal punto di vista dei contenuti, la Biblioteca di Montepulciano ha attivato canali che consentono di sopperire alla mancanza di una personale assistenza all’utenza. I “consigli di lettura”, pubblicati – con immagini – nel sito istituzionale www.biblioteca.montepulciano.si.it – vengono aggiornati al più tardi ogni dieci giorni, per consentire a tutti di effettuare le proprie scelte, anche guardando all’attualità.

E intanto si preannuncia, per quando l’accesso tornerà ad essere libero, un potenziamento di quasi due terzi degli scaffali di consultazione, nelle aree destinate agli adulti.

“Pensiamo che in un mondo così esageratamente "virtuale" – osserva lo staff della Biblioteca -, avere fra le mani, finalmente, qualcosa che abbia tre dimensioni sia un piacere insostituibile, quasi come andar fuori a cena con gli amici! La Biblioteca è di tutti: usiamola, anche se con i limiti imposti dalla situazione, così come facciamo con qualunque altra cosa in questo momento”.

                                        Ufficio Stampa

20 maggio 2020

Post popolari in questo blog

I Licei Poliziani premiano le eccellenze

I Licei Poliziani premiano le eccellenze Durante l'evento di premiazione ai Licei Poliziani degli studenti usciti con il massimo dei voti è stata istituita una borsa di studio dedicata a Fernando Nicastro
LICEI POLIZIANI – Durante la mattina di sabato 18 gennaio si è svolto un evento di premiazione degli studenti usciti con il massimo dei voti nel corso del passato anno scolastico. Alla presenza del preside Marco Mosconi e del vicesindaco di Montepulciano Alice Raspanti, gli studenti dei Licei Poliziani hanno ricevuto gli attestati di merito relativi al superamento dell'esame di maturità.
Gli studenti che hanno superato l'esame con 100 e lode sono stati Alfea Renzini (classe 5AU), Giacomo Garavelli (5ABS) e Niccolò Picchiarelli (5ACS). Per quanto riguarda il liceo classico, gli studenti usciti con il punteggio di 100 sono stati invece Corso Durando, Giorgina Nardi e Giada Santini; per il liceo linguistico gli studenti Viola Biancolini, Agnese Bagnasacco, Rebecca Della Lena …

AL TEATRO CIRO PINSUTI VA IN SCENA MOZART BAMBINO E PER LE FESTE ARRIVA ANCHE LA DANZA CON EDITH PIAF

TEATRO COMUNALE “CIRO PINSUTI” – SINALUNGA
AL TEATRO CIRO PINSUTI VA IN SCENA MOZART BAMBINO
E PER LE FESTE ARRIVA ANCHE LA DANZA CON EDITH PIAF

C’è un bambino di nomeMozart al Teatro Comunale “Ciro Pinsuti” di Sinalunga. Domenica (22 dicembre), alle ore 16, la stagione di teatro ragazzi propone AMADÈ. La vita suonata di Mozart bambino. L’attore e regista Massimo Bonechi, in scena con Andrea Anastasio e Tommaso Carovani, ci racconta, fra teatro e musica, la vita del piccolo genio. Uno spettacolo che fonde burattini e recitazione, sempre accompagnato dai più noti brani di tutti i tempi: dalle arie d’opera – a partire dalla Regina della notte – alle serenate – come la Eine Kleine Nachtmusik (la Piccola serenata notturna). Un lavoro pensato per i più piccoli che saprà divertire anche le famiglie. In scena un baule, una sorta di scatola magica, uno scrigno segreto che custodisce la sua vita di fanciullo: immagini, suoni, musiche e personaggi saltano fuori e si diffondono in ogni direzione e…

La Compagnia del Bucchero porta le sue “Vacanze Forzate” ai Concordi

La Compagnia del Bucchero porta le sue “Vacanze Forzate” ai Concordi Sabato 16 novembre appuntamento con una commedia brillante in tre atti al Teatro dei Concordi di Acquaviva

Montepulciano– Ricominciamo gli appuntamenti teatrali ad Acquaviva di Montepulciano, in attesa della stagione invernale che vedrà come al solito il Teatro dei Concordi protagonista, attraverso una serie di spettacoli divertenti per tutta la famiglia e il Festival Nazionale del Teatro Amatoriale, oltre alle tante iniziative che impegnano i laboratori destinati a bambini e ragazzi. Le iniziative organizzate dall’ASD “Il Fierale” ripartiranno sabato 16 novembre alle ore 21:15 con “Vacanze Forzate”, portata in scena dalla Compagnia Teatrale “Bucchero” di Bettolle.
“Vacanze Forzate” è una commedia brillante in tre atti di Antonella Zucchini, per la regia di Piero Baccheschi. L’ambientazione dello spettacolo ci farà immergere nei fantastici anni sessanta, quelli del boom economico, con due famiglie a confronto. Chi se lo…