Passa ai contenuti principali

Progetti per la ripartenza, ecco le proposte di Federalberghi Pisa per l’utilizzo dell’imposta di soggiorno

Progetti per la ripartenza, ecco le proposte di Federalberghi Pisa per l’utilizzo

dell’imposta di soggiorno

Federalberghi Pisa ha elaborato una serie di proposte da condividere con l’amministrazione comunale e con le associazioni di categoria per affrontare le difficoltà di liquidità dovute all’emergenza

Pisa - Le imprese turistiche si trovano ad affrontare un’emergenza di liquidità senza precedenti e, in assenza di aiuti concreti, si rischia che molte di queste aziende vadano a scomparire. Per questo Federalberghi Pisa ribadisce la propria posizione in merito all’utilizzo delle risorse economiche, messe a disposizione delle associazioni per l’anno in corso, che ammontano a 120.000 euro e che potrebbero essere utilizzate in modi diversi. Federalberghi Pisa ha quindi elaborato una serie di proposte da condividere con l’amministrazione comunale e le associazioni di categoria.

Il primo progetto, molto ambizioso, è denominato ‘Pisa Travel Bond’ in cui l’amministrazione potrebbe investire di concerto con le associazioni di categoria. L’idea è quella di riuscire a stanziare almeno il doppio delle risorse provenienti dall’imposta di soggiorno, in modo da  realizzare dei ‘voucher’ spendibili subito in tutte le strutture ricettive, attività commerciali, stabilimenti balneari, sistema museale e pubblici esercizi del comune di Pisa. Attraverso “Pisa Travel Bond” il comune si farebbe carico della stampa dei voucher e di parte della campagna promozionale, mentre le strutture ricettive potranno proporre un pacchetto unico, attraverso i propri canali di vendita, promosso da tutti con la stessa immagine.

“Per ogni 100 euro di spesa nelle strutture ricettive del comune di Pisa, il cliente riceverà immediatamente un voucher del valore di 50 euro, che dovrà riportare il suo nome per evitarne un uso improprio. Il voucher potrà essere utilizzato prolungando il soggiorno nella struttura ricettiva prenotata oppure speso nelle attività commerciali del Comune di Pisa. Ogni fine mese le attività commerciali inviano i voucher al Comune che, nel minor tempo possibile, provvederà a saldare tramite bonifico bancario. Qualora i fondi non venissero utilizzati, o venissero parzialmente utilizzati, potrebbero andare ad alimentare la campagna dell’anno successivo” – spiega Federalberghi Pisa

La seconda proposta riguarda il contributo alle imprese della filiera turistica, ovvero la cifra destinata al progetto 2020, pari a 120.000 euro, che potrebbe andare a incrementare il fondo di 500.000 euro messo a disposizione dall’amministrazione comunale, e abbattere ulteriormente le imposte locali per le aziende turistico ricettive. In alternativa, la stessa cifra, potrebbe essere utilizzata per l’acquisto di dispositivi di sicurezza, come guanti, mascherine, gel igienizzante tramite bandi riservati ad aziende della provincia, eventualmente personalizzati con il logo del comune di Pisa.

Il terzo infine un progetto unitario di promozione internazionale della città di Pisa che potrebbe coinvolgere l’artista pisano Andrea Bocelli: ‘Bocelli sotto la Torre’ – “Quando la bellezza si fa…sentire”. Un concerto del maestro sotto la Torre, in modo da far ammirare una Piazza dei Miracoli vuota, a causa delle restrizioni, ma nel pieno del suo fascino da far girare sui media nazionali, internazionali, Sky arte nonché attraverso i social media.

“Non ci scordiamo che la ripresa post Covid19, soprattutto per le aziende del comparto ricettivo, sarà molto più lunga, rispetto a quella della maggior parte delle altre attività commerciali e quindi è importante saper investire bene attraverso dei progetti mirati” – conclude Federalberghi Pisa

Post popolari in questo blog

I Licei Poliziani premiano le eccellenze

I Licei Poliziani premiano le eccellenze Durante l'evento di premiazione ai Licei Poliziani degli studenti usciti con il massimo dei voti è stata istituita una borsa di studio dedicata a Fernando Nicastro
LICEI POLIZIANI – Durante la mattina di sabato 18 gennaio si è svolto un evento di premiazione degli studenti usciti con il massimo dei voti nel corso del passato anno scolastico. Alla presenza del preside Marco Mosconi e del vicesindaco di Montepulciano Alice Raspanti, gli studenti dei Licei Poliziani hanno ricevuto gli attestati di merito relativi al superamento dell'esame di maturità.
Gli studenti che hanno superato l'esame con 100 e lode sono stati Alfea Renzini (classe 5AU), Giacomo Garavelli (5ABS) e Niccolò Picchiarelli (5ACS). Per quanto riguarda il liceo classico, gli studenti usciti con il punteggio di 100 sono stati invece Corso Durando, Giorgina Nardi e Giada Santini; per il liceo linguistico gli studenti Viola Biancolini, Agnese Bagnasacco, Rebecca Della Lena …

AL TEATRO CIRO PINSUTI VA IN SCENA MOZART BAMBINO E PER LE FESTE ARRIVA ANCHE LA DANZA CON EDITH PIAF

TEATRO COMUNALE “CIRO PINSUTI” – SINALUNGA
AL TEATRO CIRO PINSUTI VA IN SCENA MOZART BAMBINO
E PER LE FESTE ARRIVA ANCHE LA DANZA CON EDITH PIAF

C’è un bambino di nomeMozart al Teatro Comunale “Ciro Pinsuti” di Sinalunga. Domenica (22 dicembre), alle ore 16, la stagione di teatro ragazzi propone AMADÈ. La vita suonata di Mozart bambino. L’attore e regista Massimo Bonechi, in scena con Andrea Anastasio e Tommaso Carovani, ci racconta, fra teatro e musica, la vita del piccolo genio. Uno spettacolo che fonde burattini e recitazione, sempre accompagnato dai più noti brani di tutti i tempi: dalle arie d’opera – a partire dalla Regina della notte – alle serenate – come la Eine Kleine Nachtmusik (la Piccola serenata notturna). Un lavoro pensato per i più piccoli che saprà divertire anche le famiglie. In scena un baule, una sorta di scatola magica, uno scrigno segreto che custodisce la sua vita di fanciullo: immagini, suoni, musiche e personaggi saltano fuori e si diffondono in ogni direzione e…

La Compagnia del Bucchero porta le sue “Vacanze Forzate” ai Concordi

La Compagnia del Bucchero porta le sue “Vacanze Forzate” ai Concordi Sabato 16 novembre appuntamento con una commedia brillante in tre atti al Teatro dei Concordi di Acquaviva

Montepulciano– Ricominciamo gli appuntamenti teatrali ad Acquaviva di Montepulciano, in attesa della stagione invernale che vedrà come al solito il Teatro dei Concordi protagonista, attraverso una serie di spettacoli divertenti per tutta la famiglia e il Festival Nazionale del Teatro Amatoriale, oltre alle tante iniziative che impegnano i laboratori destinati a bambini e ragazzi. Le iniziative organizzate dall’ASD “Il Fierale” ripartiranno sabato 16 novembre alle ore 21:15 con “Vacanze Forzate”, portata in scena dalla Compagnia Teatrale “Bucchero” di Bettolle.
“Vacanze Forzate” è una commedia brillante in tre atti di Antonella Zucchini, per la regia di Piero Baccheschi. L’ambientazione dello spettacolo ci farà immergere nei fantastici anni sessanta, quelli del boom economico, con due famiglie a confronto. Chi se lo…